Cambogia, Photostories

Photo-story: Vita in Cambogia (Life in Cambodia)

La mia collega Monica (che e’ anche il mio guru personale) mi ha spiegato la ragione per cui amo tanto il sud-est asiatico e perche’ non mi stanco mai di andare. Spesso la gente si meraviglia quando dico di essere stata in Cambogia, in Thailandia e poi in Laos (?!?!?) e quando sanno che nella… Read More Photo-story: Vita in Cambogia (Life in Cambodia)

Cambogia, Crescita Personale, VIAGGI

Tutta colpa del Sagittario, ovvero Phnom Penh la citta’ delle rivelazioni

Quando un fiume arriva ad uno spartiacque, prendendo una nuova piega, inizia a snodarsi attraverso terre ancora inesplorate. Anche la mia vita ha scollettato diversi crinali, al di là dei quali il cambiamento è stato inevitabile: Brighton, l’Australia, rientro in Italia e poi la Cambogia, ma soprattutto Phnom Penh. L’ho detto spesso, il viaggio in… Read More Tutta colpa del Sagittario, ovvero Phnom Penh la citta’ delle rivelazioni

Cambogia, Photostories

Photo-Story: bimbi cambogiani (Kids of Cambodia)

Ripensando al mio viaggio in Cambogia, mi vengono in mente le persone, le ho portate via e le terro’ sempre con me. I sorrisi e le risa dei bimbi mi hanno scaldato il cuore piu’ di mille soli. Lascio che le loro foto conquistino anche voi!

Cambogia, VIAGGI

Tuol Sleng: l’orrore cambogiano

Prima di buttarmi in questi due articoli sul genocidio cambogiano, ero tormentata dai dubbi: “È giusto scrivere in poche righe quello che ho visto nei due musei di Phnom Penh? Sono in grado? Ne so abbastanza?”. Ovviamente non ho la presunzione di raccontare fatti storici (per questo c’è internet, ci sono libri di storia, gli… Read More Tuol Sleng: l’orrore cambogiano

Cambogia, VIAGGI

Eppure… Choeung Ek e’ successo

Sono stata davanti a questo foglio bianco per almeno un’ora senza sapere da dove cominciare. È da giorni che rimando il mio appuntamento con Choeung Ek Genocidal Center, altresì conosciuto come “The Killing Fields”, I Campi della Morte. Al primo appuntamento con questo posto ci sono andata con il bisogno di conoscere, di capire perché,… Read More Eppure… Choeung Ek e’ successo

Cambogia, VIAGGI

Cronaca semi-seria di una occidentale verso Phnom Penh

Phnom Penh é stata per me una città complicata perché affollatissima, caotica, sporchissima, rumorosa. Quante persone mi avevano detto (e quante volte avevo letto) che i crimini stavano aumentando, gli scippi anche. Era la prima volta che, camminando per la strada, ero cauta, con i sensi allertati, gli occhi aperti, la mano sulla borsa. A Phnom… Read More Cronaca semi-seria di una occidentale verso Phnom Penh

Cambogia, VIAGGI

Battambang: quando c’e’ poco, c’e’ tutto!

Quando sono partita da Siem Reap ero titubante, dubbiosa, incerta su cosa avrei fatto dopo. Tanti chilometri e tante ore di spostamento mi dividevano da Phnom Pehn, unica altra tappa certa del mio viaggio. Ero come si può dire “ignorante”, nel senso che ignoravo cosa sarebbe successo poi, quali nuove sorprese mi avrebbero atteso. Già… Read More Battambang: quando c’e’ poco, c’e’ tutto!

Cambogia, Crescita Personale, VIAGGI

Cambogia: la mia personale epifania

Questo é un post un pò diverso. Non parlerò delle meraviglie di questa terra; non é un post di viaggio, poco ha a che fare con i templi cambogiani. É un articolo di consapevolezza epifanica, quella alla Joyce. Solo che la mia reazione non é la paralisi che annichilisce l’animo dei Dubliners, é la presa… Read More Cambogia: la mia personale epifania

Cambogia, VIAGGI

Un viaggio in verticale: da Siem Reap a Battambang

Per il viaggio in battello (barcone? barca? non so nemmeno come chiamare questo mezzo di trasporto) la sveglia e’ alle sei. Sono emozionata. Una volta presa una decisione, biglietto in mano, e’ piu’ facile lasciarsi trasportare dall’eccitazione di una nuova avventura.