Photostories, Toscana

Photo-story: Toscana on the road (Tuscany uncovered)

Periodo: Settembre

Durata del viaggio:  3 giorni.

Mezzo di trasporto: una lancia Y

Viaggiatori: Io e Vicky, la mia ex-coinquilina spagnola di Brighton

Posti visitati: Volterra; San Gimignano; Siena; Monteriggioni (di cui non trovo piu’ nemmeno una foto, disgrazia); San Quirico d’Orcia; Pienza (una chicca per fare scatti da cartolina); Monticchiello (pranzo presso: Osteria “La Porta“, buonissimo); Montepulciano (anche qui, le mie foto sono andate perse); Abbazia di Sant’Antimo,

Alloggio: a Monteriggioni presso la “Fattoria il Casone” (che consiglierei): a Pienza presso “Affittacamere Gozzante” (che non consiglierei perché troppo caro, ma in un’ottima posizione)

Social utilizzati: Tripadvisor e Booking.com

 

VOLTERRA

This slideshow requires JavaScript.

SAN GIMIGNANO

This slideshow requires JavaScript.

SIENA

This slideshow requires JavaScript.

SAN QUIRICO D’ORCIA

This slideshow requires JavaScript.

PIENZA

This slideshow requires JavaScript.

MONTICCHIELLO

This slideshow requires JavaScript.

SANT’ANTIMO

This slideshow requires JavaScript.

UNO SCATTO DIETRO OGNI ANGOLO

Per concludere vi lascio a queste parole di Henri Desplanques

“La campagna toscana è stata costruita come un’opera d’arte da un popolo raffinato, quello stesso che ordinava nel ‘400 ai suoi pittori dipinti ed affreschi: è questa la caratteristica, il tratto principale calato nel corso dei secoli nel disegno dei campi, nell’architettura delle case toscane. È incredibile come questa gente si sia costruita i suoi paesaggi rurali come se non avesse altra preoccupazione che la bellezza.

Leave a Reply